“La via dell’artista” di Julia Cameron

Il consiglio di Maristella Angeli

Titolo: “La via dell’artista” (traduzione dall’originale “The Artist’s Way”)

Autrice: Julia Cameron

Pubblicazione: Casa Editrice Longanesi  – X edizione, 2015

ISBN 978-88-304-1443-3

Copertina: Gian Battista Tiepolo, “Ritratto di fanciulla”

Julia Cameron ha lavorato come giornalista per testate quali The Washington Post, The New York Times e Vogue. É stata regista, sceneggiatrice produttrice cinematografica a Hollywood, da oltre un decennio conduce corsi e seminari dai quali ha tratto l’esperienza diretta che le ha permesso di redigere “La via dell’artista”.

L’autrice, convinta che in ogni persona esista un potenziale creativo, indica un percorso possibile per sviluppare tale dote.

È necessario affrontare i condizionamenti, gli stereotipi, i commenti distruttivi che riguardano in particolare gli artisti ritenuti da alcuni folli, in un mondo a sé, con i piedi rivolti all’insù invece che a terra e così via, superarli ed uscirne liberi per poter finalmente essere artisti.

Sentirsi diversi, fuori dalle convenzioni, creativi, appare a volte una prospettiva che spaventa, per questo motivo alcuni non riescono più ad esprimere il potenziale creativo che possiedono.

La via dell’artista è soprattutto spirituale. Si parla di Dio e del Creatore ma, se qualcuno ha delle remore al riguardo, l’autrice invita a definirlo come un flusso benefico, una forza diretta al bene, a ciò a cui aspiriamo. Quello che appare chiaro è che non ci sono ostacoli dovuti al tipo di formazione, di lavoro, di età o situazione economica: l’arte è in noi con la sua forza, che irrefrenabilmente deve esprimersi.

Superare i “blocchi” è una parte fondamentale del percorso e l’autrice ci insegna a valutare le situazioni, a non rimanerne ingabbiati. Tante le attività che vengono proposte per riflettere, per riconoscere l’ostacolo che può presentarsi, affrontarlo e superarlo. Tempo previsto: dodici settimane, ma occorre continuare a credere in se stessi, senza mai demordere dall’obiettivo prefissato.

“Le pagine del mattino”, rappresentano un’attività quotidiana, vanno scritte in piena libertà, così come “L’appuntamento con l’artista”, nel quale ognuno riflette su ciò che lo ha limitato o, in qualche modo, demolito e su quante energie positive occorrano per fare delle scelte opportune che permettano di essere rispettati ed apprezzati.

Il libro si conclude con l’invito a condividere con persone che abbiano lo stesso interesse la passione, per poi potersi confrontare e crescere, maturando così una maggiore consapevolezza delle proprie capacità creative.

Vi lasciamo adesso ad una breve descrizione del libro ricavata dal sito di longanesi.it

Quand’è stata l’ultima volta che avete avuto l’impulso di disegnare? Che siete entrati in un museo? Che avete scritto i vostri pensieri come vi venivano in mente? Che avete danzato? Forse non riuscite neppure a ricordarlo…

Tutti noi abbiamo sognato di dipingere, ballare, scrivere, comporre musica, ma poi, spesso, abbiamo rinunciato a quel sogno, convinti di non avere sufficiente talento per l’«arte». Ci siamo giustificati con gli impegni della casa o del lavoro, oppure nascosti dietro il timore, la vergogna, i sensi di colpa.

Nessuno, infatti, ci ha mai spiegato come dare forma a quelle passioni, a quegli slanci creativi che spesso proviamo e che ammiriamo in certi personaggi della cultura e dello spettacolo. La via dell’artista comincia proprio dall’idea che l’espressione artistica non sia qualcosa di artificiale o d’innato, bensì la naturale direzione della vita di ognuno. Una direzione che va scoperta al di là delle paure, seguita amorevolmente, abbracciata con tutti noi stessi.

Non c’è bisogno di lunghi tirocini né di sofferenze inaudite per «creare»: basta capire come mettersi in ascolto di se stessi. Nel percorso tracciato da Julia Cameron (e che già milioni di persone in tutto il mondo hanno seguito con successo) imparerete proprio come sia possibile diventare artisti, superando quei blocchi psicologici e pratici che, come una fitta nebbia, v’impediscono di scorgere le vostre potenzialità.

È un percorso che si articola in dodici settimane, durante le quali farete degli esercizi semplicissimi, che però daranno risultati sorprendenti. Non importa quali siano le vostre abilità, le doti che credete (o non credete) di possedere: la via dell’artista è aperta. Se siete pronti a cambiare – in meglio – la vostra vita, allora questo è il libro che fa per voi.


ATTENZIONE: l’uso delle immagini non comporta introiti ai nostri articoli, ma sono esclusivamente a scopo divulgativo. Quando possibile utilizziamo immagini cc, in caso contrario viene sempre riportata la fonte o il link di pertinenza. Qualora riteneste improprio l’uso segnalatelo alla nostra e-mail, contatti@dartema.com, e provvederemo alla loro immediata rimozione.


SEGUICI SU FACEBOOK


COMUNICACI IL TUO EVENTO


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Profilo-e-post.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *