Lorenzo Lotto | Il richiamo delle Marche

Lorenzo Lotto, il richiamo delle Marche

19 ottobre 10 febbraio 2019-01-24 Palazzo Buonaccorsi, Musei Civici, Macerata(MC)

Curatore: Enrico Maria Dal Pozzolo

Testo di Maristella Angeli

“Lorenzo Lotto”, il richiamo delle Marche, è un’esposizione che ha riscosso notevoli apprezzamenti e un flusso continuo di pubblico. La mostra rientra nell’ambito delle iniziative culturali che hanno come obiettivo quello di rivalutare il territorio colpito duramente dal sisma del 2016. 

Promossa dalla Regione Marche e dal Comune di Macerata, è stata allestita in una location stupenda, il settecentesco Palazzo Buonaccorsi. Esposti venti dipinti e cinque disegni del maestro, oltre ad opere grafiche di Dürer e del Mantegna, a preziosi manoscritti, volumi, globi e antiche mappe geografiche. L’artista, che per cinquant’anni è vissuto in queste terre, scelse di morire e di trovare sepoltura proprio nelle Marche, precisamente a Loreto.

La vita di Lorenzo Lotto, sensibile e abile ritrattista, è narrata sui pannelli esposti lungo tutto il percorso espositivo. Una vita non facile, costellata sicuramente da notevoli successi, ma anche da periodi molto difficili, specialmente negli ultimi anni della sua vita. 

Visse a Venezia, sua città natale, Treviso, Roma, Bergamo e nelle Marche. Non ebbe  in vita il riconoscimento che senz’altro avrebbe meritato, perché il suo stile, dal tratto unico, fu poco apprezzato e la sua visione intimista e la sua percezione religiosa era in contrasto con quella di altri artisti dell’epoca. La contemporanea presenza artistica di talenti del calibro di Raffaello, certamente, non l’hanno favorito nell’eccellere. 

Lorenzo Lotto resta, però, tra i più rilevanti artisti del XVI secolo, ed è importante sottolineare che la mostra non è limitata esclusivamente entro le mura del palazzo, in quanto il patrimonio lottesco è presente in otto città marchigiane: Ancona, Cingoli, Jesi, Loreto, Mogliano, Monte San Giusto, Recanati e Urbino.

Ammirando i suoi dipinti si rimane estasiati dalla loro energia espressiva, in aggiunta ad una personale interpretazione simbolica e cromatica. I volti e gli sguardi dei soggetti rappresentati sembrano voler dialogare con chi li ammira.

Del noto artista si diceva: “Egli non sapeva meditare, la sua creatività era continua e con una libertà fantastica rara in tutta la storia dell’arte…”(L. Venturi, “La pittura del Rinascimento, 1989).

Il Maestro veneziano ha realizzato numerose opere, oggi disperse nel mondo, recuperate esclusivamente per questo importante evento.

Presenti opere mai esposte prima: la “Venere adornata dalle Grazie”, “San Cristoforo” e “San Sebastiano”, provenienti dalla Gemäldegalerie di Berlino, “Cristo conduce gli apostoli al Monte Tabor”, dall’Ermitage di San Pietroburgo. Eccezionali restauri, come la “Sacra Conversazione”, proveniente dalle Gallerie degli Uffizi di Firenze. Altre opere giungono da collezioni internazionali come il British Museum di Londra, il Louvre di Parigi, il Museo Nazionale Brukenthal di Sibiu, il Prado di Madrid, il Misée des Beaux Arts di Strasburgo, il Museo Poldi Pezzoli di Milano, il Museo Correr di Venezia e dalle collezioni del Quirinale.

I supporti multimediali, evidenziano la presenza del grande Maestro nelle varie località delle Marche.

L’esposizione, si conclude con una cornice dell’epoca rimasta vuota, poiché il famoso dipinto, “Madonna di Osimo”, venne purtroppo rubato dalla “Chiesa dei minori osservanti” nel 1911, e non fu più ritrovato.

Potete partecipare al Convegno “Lorenzo Lotto: contesti, significati, conservazione”, che si terrà a Loreto(AN) al Museo Pontificio Santa Casa, Sala degli Svizzeri, il 1 – 3 febbraio 2019.

Info:

https://www.turismo.marche.it/Guida/Localit%C3%A0/Z2/13/C/043023/T/8/IdPOI/11657/Macerata-Palazzo-Buonaccorsi-Sala-dellEneide-MC

Lorenzo Lotto “Il Richiamo delle Marche”

Lorenzo Lotto “Il Richiamo delle Marche”


ATTENZIONE: l’uso delle immagini non comporta introiti ai nostri articoli, ma sono esclusivamente a scopo divulgativo. Quando possibile utilizziamo immagini cc, in caso contrario viene sempre riportata la fonte o il link di pertinenza. Qualora riteneste improprio l’uso segnalatelo alla nostra e-mail, contatti@dartema.com, e provvederemo alla loro immediata rimozione.


SEGUICI SU FACEBOOK


COMUNICACI IL TUO EVENTO


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Profilo-e-post.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Lorenzo Lotto | Il richiamo delle Marche”