#accaddeoggiarte | speciale Natale


DArteMA | #accaddeoggiarte

25 dicembre

25 dicembre, ovvero il giorno di Natale, la principale festività cattolica. Questo giorno è, in realtà, celebrato da secoli. Il culto del 25 dicembre risale al 274 d.C., quando Aureliano fece consacrare il tempio del Sol Invictus, in seguito alla vittoria sulla principale nemica dell’impero, ovvero la Regina Zenobia del Regno di Palmira. Da quel momento il 25 dicembre divenne la data per celebrare il dio-Sole, come la maggiore divinità del suo impero. 

Vi sveliamo anche il primo uso di una espressione che porterà alla nascita del termine Christmas. Era il 1038 quando, in riferimento a questo specifico giorno di dicembre, l’espressione Cristes maesseam viene usata per la prima volta. Da questa espressione nascerà il termine oggi noto in tutto il mondo. 

Eventi artistici legati al natale

Uno dei più famosi canti di natale, ovvero Astro del Ciel, tradotto dall’originale Stille Nacht, heilige Nacht, noto semplicemente come Stille Nacht, venne eseguito oggi, nel 1818, per la prima volta, presso la Chiesa di San Nicola a Oberndorf, Austria. 

Sempre ad oggi risale la prima lettura pubblica, alla radio della CBS nel 1939, del Canto di Natale di Charles Dickens, romanzo breve di genere fantastico, divenuto uno dei più noti racconti di natale al mondo. 

Un evento di storia

Il Natale è un giorno di pace e amore in tutto il mondo. Un evento che ancora oggi commuove è accaduto nel 1914 ed è passato alla storia come Tregua di Natale. Sul fronte occidentale, subito dopo la mezzanotte, i membri delle truppe tedesche e britanniche schierate ai lati opposti del fronte, cessarono il fuoco e iniziarono a scambiarsi doni di Natale e canti. Durerà diversi giorni a seconda delle zone specifiche.

Gli artisti che ci hanno lasciato il giorno di Natale

Ludovico Stern. Pittore italiano appartenente ad una famiglia di origini bavaresi, morto oggi a Roma nel 1777. Gli Stern sono una dinastia di artisti e Ludovico è stato tra i protagonisti della pittura romana del barocco avanzato e dei successivi sviluppi del rococò.

Francesco Zanin. È stato un pittore italiano morto oggi a Venezia nel 1884. Nonostante le sue indubbie doti pittoriche dal 1960 inizia a imitare e riprodurre le opere di Canaletto, ed è conosciuto principalmente per questo. Trascorse così il resto della vita e della sua produzione.

Joan Miró. Il suo nome completo è Joan Miró i Ferrà e moriva oggi a Palma di Maiorca nel 1983. Pittore, scultore, ceramista e incisore spagnolo, si avvicina al disegno e alla pittura all’età di soli 8 anni. Si tratta di uno degli artisti più famosi e riconosciuti del Surrealismo.


Rubrica #accaddeoggiarte

Giorno dopo giorno tutti gli eventi che hanno sconvolto, emozionato, commosso il mondo dell’arte verranno svelati e ci accompagneranno per tutto l’anno. Un appuntamento quotidiano curato da Giovanni Avolio, con articoli dalla durata di un solo giorno. La copertina è stata realizzata da Alessandro Pastore e riassume egregiamente gli eventi che, nel corso dell’anno, avranno modo di farci compagnia (potete vedere altre opere dell’artista al seguente link: https://www.behance.net/alessandrocd06).


Aiutaci a migliorare e segnala gli avvenimenti non ancora presenti!


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *