Gustav Klimt | #artistidarecord

Dedichiamo il nostro #artistidarecord a uno dei pittori più amati dell’arte contemporanea: Gustav Klimt. L’artista nacque il 14 luglio 1862 a Baumgarten, un piccolo sobborgo di Vienna (città dove si è spento nel 1918). Entrato in contrasto con i rigidi canoni accademici fonda, nel 1897, la Wiener Sezession (secessione viennese), divenendone immediatamente l’artista di maggior rilievo. Tra i periodi più famosi di Klimt vi è sicuramente quello che è stato definito il “periodo aureo“. Nel 1903 si recò due volte a Ravenna, dove ebbe modo di ammirare i capolavori dei mosaici bizantini e, attratto dal loro sfarzo, fece del fondo oro la sua particolare nota stilistica.

#identikitdartista

A questo periodo risale l’opera che rappresenta il record di vendita per l’artista. Si tratta del Ritratto di Adele Bloch-Bauer, un dipinto a olio su tela di 138 cm×138 cm e realizzato nel 1907. L’opera ritrae Adele Bloch-Bauer, figlia dell’imprenditore Maurice Bauer convolata a nozze con il figlio del barone Bloch, ricchissimo industriale dello zucchero.

L’immagine, cc, è stata ricavata al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ritratto_di_Adele_Bloch-Bauer_I

L’opera venne sottratta alla famiglia dai nazisti. Solo decenni dopo rientrò in possesso della nipote di Adele, scampata miracolosamente alla persecuzione. Nel 2006 è stata acquistata da Ronald Lauder per la strabiliante cifra di 135 milioni di dollari. L’opera mantenne per un lungo periodo il primato come il dipinto più costoso del mondo.


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI.


APPROFONDISCI LE TUE PASSIONI LEGGENDO I NOSTRI ARTICOLI.


COLLABORA CON NOI, INVIACI I TUOI ARTICOLI.


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *