10 tra le resurrezioni più belle dell’arte

È arrivata la Pasqua anche questo anno, dettata dai cicli lunari. Infatti, come si sa, il giorno è variabile e cade la domenica successiva al primo plenilunio di primavera. Quest’anno cade il primo aprile, giorno di scherzi e giochi legati ad un’antica tradizione, il “pesce d’aprile“.

È anche una importante solennità del cristianesimo che celebra la resurrezione di Gesù, avvenuta il terzo giorno dopo la sua morte, come narrato nei vangeli. Il giorno in cui cade la festività determina anche i tempi liturgici, come la Quaresima e la Pentecoste.

Noi di DArteMA celebriamo la pasqua così, mostrandovi dieci opere che rappresentano la resurrezione di Cristo. Dopo lo slideshow troverete tutte le informazioni relative alle immagini, nonché i rispettivi crediti.

Buona pasqua a tutti!

TINTORETTO: l’opera rappresenta la resurrezione di Cristo ed è attualmente conservata presso le “Gallerie dell’Accademia” di Venezia. La fotografia, cc, è stata scattata da M0tty ed è stata scaricata dal seguente link: www.wikipedia.com

PIERO DELLA FRANCESCA: l’opera, realizzata tra il 1463 e il 1465 rappresenta La resurrezione di Gesù Cristo. Si tratta di un affresco attualmente conservato presso il Museo Civico di Sansepolcro. La fotografia, cc, è stata ricavata dal seguente link: www.wikimedia.com

GIOVANNI BAGLIONE: realizzato poco dopo lo scoccare del 1600, si tratta di un bozzetto di un dipinto originariamente conservato nella Chiesa del Gesù di Roma. Essendo stato criticato da Caravaggio e Orazio Gentileschi, il dipinto è stato rimosso e oggi è andato perduto. In tutta risposta Baglione denunciò i due artisti per diffamazione. L’immagine, cc, è stata ricavata dal seguente link: www.wikimedia.com

SISTO BADALOCCHIO: l’opera è conservata nella sezione “Galleria Farnese” del Museo di Capodimonte di Napoli. La fotografia, cc, è stata ricavata dal seguente link: www.wikimedia.com

PAOLO VERONESE: si tratta della famosa resurrezione dell’artista, un olio su tela conservato presso la Chiesa di San Francesco della Vigna di Venezia. L’immagine, cc, è stata ricavata al seguente link: www.wikimedia.com

MATTHIAS GRÜNEWALD: l’opera, una tavola lignea, si trova in Alsazia, presso il monastero di San’Antonio. Poco conosciuta in Italia, l’opera sorprende per gli effetti coloristici e la forte carica emotiva della scena. L’immagine, cc, è stata ricavata al seguente link: www.wikimedia.com

PIETER PAUL RUBENS: La resurrezione, realizzata intorno al 1616, è oggi conservata presso Palazzo Pitti di Firenze. La fotografia, cc, è stata ricavata al seguente link: www.wikipedia.com

RAFFAELLO: la resurrezione di uno degli artisti più importanti della storia. Si tratta di una piccola tavola dipinta ad olio di 52×44 cm. Realizzata tra il 1499 e il 1502 è oggi conservata al Museo d’Arte di San Paolo, in Brasile. La fotografia, cc, è stata ricavata al seguente link: www.wikipedia.org

FRANCO BATTISTA: Si tratta di un ciclo di affreschi che presenta le seguenti scene: al centro la Resurrezione di Cristo, a destra Elia che guarisce il figlio della vedova e a sinistra Elia e il carro di fuoco. Si trova nella Cappella Grimani in San Francesco della Vigna di Venezia. L’immagine, cc, è stata ricavata al seguente link: www.wikimedia.com

RAFFAELLINO DEL COLLE: l’opera, purtroppo con evidenti danni causati dal tempo e dalle intemperie, è attualmente conservata presso il Duomo di Sansepolcro. La fotografia, cc, è stata realizzata da Sailko e scaricata dal seguente link: www.wikipedia.org


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *