#accaddeoggiarte | l’8 Marzo e la Giornata internazionale della donna

Rubrica “#accaddeoggiarte“. Giorno dopo giorno tutti gli eventi che hanno sconvolto, emozionato, commosso il mondo dell’arte verranno svelati e ci accompagneranno per tutto l’anno. Un appuntamento quotidiano curato da Giovanni Avolio, con articoli dalla durata di un solo giorno. La copertina è stata realizzata da Alessandro Pastore e riassume egregiamente gli eventi che, nel corso dell’anno, avranno modo di farci compagnia (potete vedere altre opere dell’artista al seguente link: https://www.behance.net/alessandrocd06).

Buona lettura e buon #accaddeoggiarte

8 Marzo

Giornata internazionale della donna

Oggi, 8 marzo, si festeggia la Giornata internazionale della donna, ricorrenza istituita al fine di celebrare le lotte e le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne.

L’8 marzo. Le origini della data.

Dopo le numerose lotte e le prime rivendicazioni del Woman’s Day degli Stati Uniti, l’8 marzo del 1817 si tenne una grande manifestazione a San Pietroburgo, guidata dalle donne, per rivendicare la fine della guerra. La scarsa reazione e i maldestri o quasi inesistenti tentativi di reprimere la protesta ha incoraggiato nuove proteste che hanno portato al crollo dello zarismo. L’8 marzo è ricordato, anche, come l’inizio della Rivoluzione russa di febbraio (poichè questa data, nel calendario giuliano allora in vigore in Russia, equivale al 23 febbraio).

La memoria storica di tale evento è andata via via scemando, a causa del secondo conflitto mondiale, della possibile connotazione politica e del ricercato isolamento della Russia contro le espansioni del comunismo in occidente. Vennero per questo messe in circolazione diverse leggende: la più famosa voleva che l’8 marzo ricordasse la morte di centinaia di operaie della fabbrica di camicie Cotton, a causa di un incendio avvenuto l’8 marzo a New York. Sia la fabbrica che l’incendio erano un’invenzione, ma si basavano su una tragedia realmente accaduta, ovvero l’incendio della fabbrica Triangle, avvenuto il 25 marzo 1911, in cui persero la vita 123 donne e 23 uomini.

La mimosa in Italia

Con la fine della guerra la Giornata della donna venne festeggiata in tutta Italia l’8 marzo del 1946. Questa data vide la comparsa, per la prima volta, della mimosa, assunta a simbolo della commemorazione. L’idea è stata di tre politiche italiane, ovvero Teresa Mattei, Rita Montagna e Teresa Noce, poiché la mimosa fiorisce proprio i primi giorni di marzo.

Eventi del mondo dell’arte

Nati oggi

  • Rosso Fiorentino. Il suo vero nome era Giovane Battista di Jacopo di Gasparre, comunemente noto come Rosso Fiorentino. Nasceva a Firenze nel 1495. Allievo di Andrea del Sarto, è stato un ribelle alle concezioni pittoriche classiche e per questo ha sviluppato un proprio, eccentrico, stile pittorico, diventando uno dei pionieri del cosiddetto “manierismo”.

Morti oggi

  • Arnolfo di Cambio. É certo il giorno della sua morte ma non la data esatta. Si ipotizza sia venuto a mancare o ne 1302 o nel 1310. Allievo di Nicola Pisano si trasferisce, intorno al 1270, a Roma, dove intraprende autonomamente la propria carriera. Attivo soprattutto tra Roma e Firenze è stato tra gli scultori, architetti e urbanisti più importanti della sua epoca.

DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *