#accaddeoggiarte | 3 febbraio. Arte Fiera special edition

Rubrica “#accaddeoggiarte“. Giorno dopo giorno tutti gli eventi che hanno sconvolto, emozionato, commosso il mondo dell’arte verranno svelati e ci accompagneranno per tutto l’anno. Un appuntamento quotidiano curato da Giovanni Avolio. La copertina, è stata realizzata da Alessandro Pastore e riassume egregiamente gli eventi che, nel corso dell’anno, avranno modo di farci compagnia (potete vedere altre opere dell’artista al seguente link: https://www.behance.net/alessandrocd06). Questa edizione la dedichiamo ad Arte Fiera, che si svolgerà in questi giorni, come ogni anno, a Bologna. Giunta alla 42esima edizione, si conferma tra le fiere d’arte contemporanea più importanti del mondo. Oggi è il secondo giorno di apertura ufficiale e il pubblico potrà ammirare le opere esposte dalle più importanti gallerie italiane e non. Potrete ammirare capolavori di Zorio, Schifano, Manzoni, Bemporad, Koons, Fontana, De Chirico, Simeti e tanti altri artisti. Questa sera l’evento più atteso, l’ Art City White Night, con mostre, gallerie, musei, performance che accompagneranno i cittadini sino alle 24 di stanotte. Oggi il clima sembra prendere alla lettere il nome della serata e la neve imbianca letteralmente la White Night bolognese.

Buona lettura e buon #accaddeoggiarte

3 febbraio

Eventi principali nel mondo dell’arte

  • Nel 1990 un furto ha scandalizzato l’Italia. Nel Museo di Ercolano viene trafugato il cuore della collezione di gioielli antichi, recuperati in decenni di scavi. Oltre 200 pezzi tra bracciali, anelli, collane, orecchini d’oro per un valore storico ed economico inestimabile. Il soprintendente Baldassarre Conticello, amareggiato e umiliato, ha spiegato che i ladri sono stati rinchiusi oltre due ore all’interno del museo e hanno avuto il tempo di selezionare i pezzi di maggior pregio dell’intera collezione. Professionisti del settore senza scrupoli, che hanno agito sicuramente su commissione.
  • Un’altra tragedia, stavolta nel 1959, ha sconvolto e addolorato il mondo della musica. Qual giorno, infatti, un incidente aereo ha causato la morte di Buddy Holly, Richie Valens e The Big Bopper. Sono stati artisti musicali, cantanti, chitarristi, compositori tra i più in voga nell’America di quegli anni. La data è conosciuta come “il giorno in cui morì la musica”.
  • Un evento simile ha commosso e sconvolto i cittadini italiani l’anno successivo. Era il 1960 quando a Roma, in un incidente automobilistico, perde la vita Fred Buscaglione. Cantante, attore, polistrumentista, presentatore italiano, tra i volti più conosciuti dell’epoca.

Un po di patriottismo!

  • Nel 1861, dopo la recente unificazione del nostro paese, si svolgono le prime elezioni politiche generali. Si trattava del secondo turno elettorale, il ballottaggio. Il primo turno si svolse il 27 gennaio. La base elettorale rimase la medesima a quella del precedente Regno di Sardegna, ovvero con un diritto al voto riservato agli uomini di età superiore ai 25 anni, alfabeti e che pagassero un ammontare annuo di tasse di almeno 40 lire. Su circa 22 milioni di abitanti hanno avuto diritto al voto poco più di 400.000 italiani, l’affluenza è stata, però, del 57,2%. Le elezioni portarono alla vittoria della destra storica italiana, capeggiata da Camillo Penso di Cavour.
  • Nel 1871 la capitale d’Italia viene trasferita definitivamente da Firenze a Roma.

Nati oggi

  • Moses Levy. Pittore Italiano, nasce a Tunisi nel 1885. Frequenta l’Istituto di Belle Arti di Lucca nel 1900 dove conosce Lorenzo Vieni e tra loro si instaura una profonda e duratura amicizia. Spostatosi a Firenze frequenta i corsi di pittura di Giovanni Fattori e inizia a dedicarsi anche all’incisione. É considerato tra gli esponenti più significativi di quel periodo storico artistico che la critica contemporanea ama definire come “primitivismo”.

Morti oggi

  •  Gianni Colombo. All’anagrafe Giovanni Maria Colombo, muore a Melzo nel 1993. Esponente del movimento arte cinetica, ha preso parte al Gruppo T. Nel 1968 ha vinto la XXXVI edizione della Biennale di Venezia.

L’artista del giorno

Il quiz del giorno

La "Dama con l'ermellino" è una famosa opera di:

La Cappella Sistina non è stata dipinta da Michelangelo!

Banksy è uno street artist?

Il cubismo è una corrente del XVIII secolo?

A Firenze è famoso il campanile di?

Dove si trova la Guernica?

La triade più famosa di artisti del rinascimento è:

Caravaggio è un pittore del XIV Secolo?

Una delle caratteristiche dell'impressionismo è:

Frida Kahlo non ha mai avuto una relazione con Diego Rivera.


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *