Tutto pronto per l’Art Week emiliano che invaderà la città di Bologna? Sette eventi consigliati da DArteMA e da non perdere assolutamente. 

Di Alexander Stefani

Anche quest’anno è arrivata l’attesissima Art Week 2018 e i riflettori dell’arte contemporanea, e non solo, saranno puntati sulla città di Bologna che, per tutta la settimana, diventerà la più importante meta italiana per gli amanti dell’arte.

Il Main Event è sicuramente l’edizione 2018 di ArteFiera, ma sono tanti, tantissimi gli appuntamenti sia in fiera che in città che andranno ad arricchire questa incredibile settimana dedicata ad ogni forma d’arte.

DArteMA vi propone una speciale classifica delle mostre, fiere, performance e tanto altro, assolutamente da non perdere durante questi stimolanti giorni e notti bolognesi.

Attenzione all’hashtag in rosso “#ArtCityWhiteNight” con cui segnaleremo le mostre aperte fino a mezzanotte durante la serata del 3 febbraio. 

ArteFiera 18 – Bologna Fiere, 2-5 febbraio 2018 

Si tratta ovviamente dell’evento principale di tutta la settimana dell’arte di Bologna. La fiera diretta per la seconda volta da Angela Vettese, e divisa come sempre in sezioni, quest’anno presenta un’incredibile numero di novità. Sono 152 le importanti gallerie nazionali ed internazionali chiamate a trasformare i padiglioni 25 e 26 di BolognaFiere, a cui si aggiungono 30 espositori legati a editoria, grafica e creatività, per un totale di 182 presenze. Sarà possibile visitare, solo per citare qualche nome, gli stand di importanti espositori come la Galleria Continua di San Gimignano, Galleria Contini di Venezia, le bolognesi De’ Foscherari e P 420, Galleria dello Scudo di Verona, le milanesi Rubin e Tega e tante altre.

Una delle novità principali è il cosiddetto convegno internazionale a cura di Angela Vettese con Clarissa Ricci che si svolgerà dal 2 al 4 febbraio. Intitolato “Tra mostra e fiera: entre chien et loup”, organizzato in collaborazione con l’Università IUAV di Venezia con il patrocinio dell’Università di Bologna, le conferenze tratteranno il tema della crescente ibridazione tra mostre e fiere. Si tratta di un argomento delicato ed attuale, che fino ad ora è stato poco indagato, probabilmente a causa della persistente resistenza di storici, curatori, teorici a mettere in relazione arte e mercato (maggiori info qui).

Info ArteFiera: vai al sito

SetUp Contemporary Art Fair 2018 – Palazzo Pallavicini, 2-4 febbraio 2018

Questa fiera d’arte contemporanea, nata nel 2013 e dalle dimensioni ridotte rispetto alla concorrente ArteFiera, sta diventando un appuntamento fisso, ed apprezzato, durante l’Art Week bolognese. C’è grande entusiasmo per questa edizione 2018 anche grazie al radicale cambio di location. La fiera si è trasferita dall’Autostazione di Bologna al meraviglioso Palazzo Pallavicini, nel cuore del capoluogo emiliano, a due passi dalle Due Torri e Piazza Maggiore. Nelle cinque edizioni passate SetUp ha ospitato oltre 190 gallerie di cui 34 straniere dando spazio a più di 800 artisti; il programma culturale ha offerto oltre 111 talk e 33 performance dando la possibilità a dato più di 48.000 visitatori di entrare in contatto con i talenti emergenti. Saranno 39 gli espositori: 34 gallerie (27 italiane e 7 straniere) e 5 fra case editrici, fondazioni e altre realtà che supportano la cultura e l’arte in Italia.

Info SetUp: vai al sito

Paratissima Bologna – IAAD Bologna, 2-4 febbraio 2018

Novità assoluta all’interno del panorama artistico bolognese è Paratissima la rassegna di arte emergente nata a Torino, all’interno di un semplice appartamento sfitto, nel lontano 2005. Missione di questa interessante manifestazione è dare voce, attraverso le opere, ad artisti emergenti, che non sono ancora entrati nel circuito ufficiale dell’arte. Creativi che abbracciano tantissime forme d’arte: pittura, scultura, fotografia, illustrazione, moda, cinema e design.

Questo modello torinese sbarca, con la stessa formula, per la prima volta a Bologna con una rassegna d’arte intitolata “Animali Notturni – The Dark Side of Life” negli spazi della sede bolognese dell’Istituto d’Arte Applicata e Design. Sono 87 gli artisti selezionati per questa mostra d’arte emergente.

#ArtCityWhiteNight

Info Paratissima Bologna: vai al sito

Revolutija – MAMbo Bologna, 12 dicembre 2017-13 maggio 2018

Appuntamento assolutamente da non perdere quello presso il MAMbo-Museo d’ARte Moderna di Bologna che ha inaugurato “Revolutija”, una ricca mostra che esplora l’Avanguardia russa ripercorrendo i primi tumultuosi trent’anni del ‘900. Si tratta di un periodo caratterizzato da forti tensioni sociali e politiche che hanno portato ad evidenti stravolgimenti artistici e culturali. La mostra è stata organizzata anche in occasione del Centenario della Rivoluzione Russa. Preparatevi a compiere un viaggio nella Russia di inizio Novecento attraverso i capolavori di maestri russi del calibro di Tatlin, Malevich, Kandinsky e Chagall.

La recensione di DArteMA qui.

#ArtCityWhiteNight

Info mostra MAMbo: vai al sito

Duchamp, Magritte, Dalí. I Rivoluzionari del ‘900 – Palazzo Albergati Bologna, 16 ottobre 2017-25 febbraio 2018

DArteMA vi consiglia caldamente di non perdere la mostra sui “Rivoluzionari del ‘900” organizzata da Arthemisia Group presso la splendida cornice di Palazzo Albergati a Bologna.
Di carne al fuoco c’è ne parecchia e vi consigliamo di prendervi libero un pomeriggio per scoprire l’arte di alcuni dei più grandi maestri del Dadaismo e Surrealismo. Duchamp, Magritte e Dalì ne sono protagonisti indiscussi. Al loro fianco opere di altrettanti maestri dell’arte del Novecento, come Man Ray, Calder, Arp, Ernst, Tanguj, in un percorso espositivo ideato da Adina Kamien-Kazhdan, curatore “senior” dell’Israel Museum di Gerusalemme.

Qui la recensione di DarteMA

#ArtCityWhiteNight

Info mostra Palazzo Albergati: vai al sito 

Tutti Nudi – LaBs Gallery Bologna, 20 gennaio – marzo 2018

Inaugurata all’interno dei suggestivi spazi della Labs Gallery di via Santo Stefano 38 a Bologna, la mostra dal titolo “Tutti nudi”, a cura di Fulvio Chimento e Luca Ciancabilla porta in galleria la Street Art di artisti del calibro di Dado,Joys, Rusty, CK8 eSuf! (Cuoghi Corsello). L’entrata alla mostra è gratuita e l’esposizione rimane aperta al pubblico fino all’8 marzo da lunedì a venerdì con orario 16-20 (sabato e domenica su appuntamento). Qui la nostra impressione.

#ArtCityWhiteNight

In occasione di Art City White Night la galleria ospiterà la performance dell’artista Armenia dal titolo “Kitsch on the Kitsch. Un gioco da Voyeur”, curata da Giovanni Avolio, il founder di DArteMA. La performance inizierà alle 21:00 di sabato 3 febbraio.

Party of Life. Keith Haring, a vision – Pinacoteca di Bologna, 31 gennaio – 25 febbraio 2018

Dopo il grande successo della mostra milanese dedicata al coloratissimo artista americano, Keith Haring approda a Bologna. L’evento sarà ospitato alla Pinacoteca Nazionale del capoluogo emiliano ed esporrà più di 60 opere più una video installazione in via Castiglione 8. Si tratta di un’occasione unica per poter ammirare uno degli artisti più conosciuti, e amati, del XX secolo.

#ArtCityWhiteNight

Info mostra Keith Haring: vai al sito

Fa da appendice la mostra DUM.BO Didattica Underground Metropolitana_Bologn curata da Maria Chiara Wang.
La mostra si svolgerà presso il Centro Studi Didattica delle Arti di Via Cartoleria 9, 1 – 25 febbraio 2018, Bologna.
Saranno esposte opere dalle tecniche artistiche differenti. Gli artisti in mostra saranno: Giorgio Bevignani (scultura), Angelo Bellobono (pittura), Gian Luca Beccari (video), Davide Bramante (fotografia) e Massimo Giacon (design).


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *