Feofeo

BIOGRAFIA

Federica Oddone alias Feofeo, è nata ad Alessandria nel 1969.

Laureata in farmacia a Parma ha da sempre coltivato la passione per l’arte guidata e stimolata da una forte attitudine familiare.

Il suo percorso non accademico la conduce alla ricerca del simbolo visivo come mezzo di comunicazione agli animi; via via che la sperimentazione diviene più intensa si fa largo dentro di lei la necessità di eliminare il tratto figurato per dar voce alla semplice sfumatura del colore esprimendo differenti vibrazioni animiche.

Dagli studi sulla fisica quantistica, uniti alle nozioni sulla teoria del colore di Goethe, e successivamente di Steiner, approdava a nuove rappresentazioni, fatte di archetipi primordiali, linee cinetiche di energia radiante e spirali auree.

Sono innumerevoli i critici d’arte che hanno individuato la correlazione tra la sua pittura e gli studi alchemici, intravedendo una relazione sia a livello visivo che semantico.

All’interno del panorama artistico contemporaneo, l’originale figura dell’artista risalta per merito di un’identità raggiunta sfuggendo a mode e omologazioni, nel progressivo consolidamento di un percorso espressivo sospeso fra abbandoni intimi e raffinate meditazioni intellettuali.

La sua arte emancipata è un inno agli stati d’animo espressi da chi dipinge e da chi osserva.

Tutti i diritti riservati © Feofeo

Seduttrice di pensieri, l’artista consente che sulla tela i colori cambino così come si modificano le sensazioni in una grammatica stilistica in cui non seguire le regole è la cardinalità e lasciarsi andare è il verbo preferito.

Sensazione e osservazione si mescolano a sapere in una complessità intrisa di spiritualità, libertà, innovazione e futuro.

La ricerca artistica che va intraprendendo si indirizza non verso ciò che ci circonda, ma scava nei meandri più oscuri e sconosciuti della coscienza, dischiudendo infinite possibilità di interpretazione e percezione.

Quello che traspone sulla tela è l’anelito a una dimensione interiore molto più complessa e stupefacente del mondo tangibile, dove tutto si ripete all’infinitonel micro e nel macro cosmo, come sopra così sotto.

Nel Dicembre 2016 viene pubblicata la monografia “io sono colore”, Editoriale Giorgio Mondadori, con la prefazione critica del Prof. Giovanni Faccenda.

Le mostre personali e le rassegne d’arte in Italia e all’estero sono innumerevoli come dimostrato dalle pubblicazioni su importanti cataloghi e editoriali d’arte.

Le opere di Feofeo sono presenti in Italia e all’estero e le sue quotazioni di mercato sono pubblicate sul Catalogo dell’Arte Moderna Italiana Nr. 51 – 52 – 53 dove il suo nome è classificato nella categoria “IS”, in quanto artista segnalata dalla critica di settore, con estensione geografica internazionale.

 

 

FILOSOFIA ARTISTICA

Il mio sentire artistico è un flusso costante di pensiero intuitivo, un ininterrotto messaggio sonoro che dal cuore esce e si trasforma in colore.
I “miei pensieri sulle tele” sono continui messaggi di connessione cosmica, a volte decifrabili in frequenze che rappresento come bande colorate orizzontali, talvolta interrotte, talvolta continue, sequenze colorate come spartiti musicali.

Nell’atto della creazione la sensazione è di cuore pieno: il regalo della “Gioia”, che sembra dilatarmi il diaframma e mi fa sentire una piccola scintilla di luce in un universo di luci pronte a illuminare l’infinito.
Ringrazio ogni giorno per questo mio sentire, questo risveglio dei sensi che mi permette, con una creatività superiore, di attingere a quelle frequenze sublimi dell’Amore Universale.

L’umanità è in un momento difficile, di transizione, stiamo passando da un mondo molto materiale a uno infinitamente più spirituale, pertanto davanti alle mie opere l’osservatore può essere catturato dai colori, può essere angosciato dalle forme, ma qualcuno può tradurvi messaggi universali della nuova Era.

In tal senso l’arte astratta è il più efficace strumento di lettura dell’anima di un individuo, e non mi riferisco al pittore che la rappresenta, bensì all’osservatore che si pone davanti all’opera e la scruta analizzando se stesso, parlandoci di se nell’atto del giudizio dell’opera.

Tutti i diritti riservati © Feofeo

Feofeo Biography

Federica Oddone , alias Feofeo, was born in Alessandria in 1969.

She graduated in Chemistry in Parma. She has always been keen on art because of a deep parental attitude to it.

Her way to art does not follow any academic route, but she proved to be looking for symbols to communicate with the soul. As time passes by and she has been trying to experiment even more and to cancel any figurative elements in order to replace them with coloured shadows and tones to express various soul vibrations.

Some quantic study along with some theories about the use of colours by Goethe and later by Steiner helped to reach new representations, some primitive archetypes, cinetic lines of radiant energy and golden spirals.

A lot of experts of the artistic field have figured out the relationship between her painting and some alchemic studies, a kind of connection on the visual as well as on the semantic level.

Within the contemporary art scene, the unique character of the artist stands out thanks to such an identity reached denying trends and approvals, thanks to the gradual consolidation of a mingled expressive mode between intimate dropouts  and refined intellectual meditations.

Thanks to abstraction, Feofeo aims to break free and to soar so that tones along with signs can catch the viewer’s eyes.

She paints with mixed technique , prefers acrylic and canvas contact with the  various instruments used.

The paintings describe an interiority that sometimes suddenly explodes bursting and some other time it sounds like a repetitive but reassuring melody.

Her  emancipated art  is a hymn to the moods expressed by those who paint and the beholder.

The artist, as a seductress of thoughts, allows  the colours on the canvas to change as well as you change your feelings in a stylistic grammar where not following the rules is the fundamental attitude and letting the soul free go is the key verb.

By giving an outward face to his inner impressions, Feofeo plunges consciously in the daily routine with great commitment, and aware of the fact that painting is a way to the soul. Feeling and observation mingle to produce such complex work rich in spirituality, sense of freedom, innovation and future prospects and mood.

The kind of artistic research she is going through is not aiming to reality or to what surrounds us. On the contrary, it goes deep in the soul , into the deepest and most unknown places of the conscience, namely opening up to   endless possibilities of interpretation and perception.

What Feofeo is trying to transfer on the canvas is the strong desire to go deeper into the soul, to reach a far complex inner dimension, where everything can be repeated and occur endlessly, both in the microcosm and in the macrocosm, below, as well as above.

Feofeo aims to deliver mankind a message of hope and confidence, since it has lost its self-awareness and not everything is well-shown and some positive thinking may influence our life.

In December 2016 her first monography, titled “I am colour”, has been released and published,  by Giorgio Mondadori Editors, along with a preface written by Professor Giovanni Faccenda.

The works of art by Feofeo are  both in Italy and abroad and her quotations on the market are published in the Catalogue of Modern Italian Art” Nr. 51, Nr. 52 and Nr. 53, where Feofeo’s name is included into the “IS” category for her domestic and international recognition by some well-known criticism.

CV

pastedGraphic.png

Principali Mostre Personali / Main Solo Exhibitions

2017 IL CICLO DEI CHAKRA, Foro Boario – Nizza Monferrato, a cura di Laurana Lajolo

2017 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Behab Group – Milano, a cura di Galleria Alfieri

2017 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Museo Diocesano San Giovanni – Asti, a cura di Giovanni Faccenda

2017 PERCORSI D’ARTE, Villa Principe Leopoldo – Lugano (CH), a cura di Fondazione Mazzoleni

2016 IL SEGNO, LA LUCE E IL COLORE, Palazzo Carlevaris- San Damiano (AT), a cura di Paolo Menino

2015 LE VIBRAZIONI DEL CUORE, JHD Dunat Hotel – Castiglione delle Stiviere (MN)

2015 ENERGIA, Onorevole Camera dei Senatori di Buenos Aires (RA), a cura di Fernanda Hamberg

2015 EQUINOZIO DI PRIMAVERA, Museo Civico Rocca Flea – Gualdo Tadino (PG), a cura di Katia Monacelli

2013 PARLA L’AMORE, Villa Cambiaso – Savona, a cura di Paolo Levi

2013 LE VOCI DENTRO, Museo Civico Mastroianni – Marino (RM), a cura di Adelinda Allegretti

2013 L’APOCALISSE, Banca d’Alba – Asti, a cura di Paolo Musso

2012 LE FELCI DI PANDORA, Atahotel Executive – Milano, a cura di Adelinda Allegretti

2011 NUOVA ERA, Castello di Castell’Alfero – Asti a cura di Paolo Musso

Principali Mostre Collettive / Main Group Exhibitions

2017 ART FOR EXCELLENCE, Museo del Risorgimento – Palazzo Carignano – Torino, a cura di Sabrina Sottile

2017 LA GRANDE BELLEZZA, Castello di Obernberg – Inn (A), a cura di Silvia Rossi

2016 L’ETERNITA’, Basilica dei Santi Quattro Coronati – Roma, a cura di Giammarco Puntelli

2016 ERA PERDUTO ED E’ STATO RITROVATO, Museo del Tesoro di Vigevano (PV), a cura di Giovanni Faccenda

2016 IL LABIRINTO DELL’IPNOTISTA, Palazzo Gallio – Gravedona ed Uniti (CO), a cura di Giammarco Puntelli

2016 IL METAFORMISMO, Palazzo Ducale di Sabbioneta (MN), a cura di Giulia Sillato

2015 L’ARTE E IL TEMPO – EXPO GATE, Spazio Sforza – Milano, a cura di Giulia Sillato

2015 L’ARTE E IL TEMPO, Palazzo dei Giureconsulti – Milano, a cura di Giammarco Puntelli

2015 ARTEXPO NEW YORK – New York

2015 SPECTRUM MIAMI ART FAIR – Miami

2015 PRIMAVERA AUTUNNO – Senato di Buenos Aires (RA), a cura di Fernanda Hamberg

2015 BIENNALE INTERNAZIONALE, Museo Europeo di Arte Moderna MEAM di Barcellona

2015 ART ROOMS, Melia White House – Londra

2014 COLLECTING, Chiesa di Santa Maria dei Laici – Gubbio (PG), a cura di Adelinda Allegretti

2014 ARTEXPO NEW YORK – New York

2014 LA GRANDE EXPOSITION UNIVERSELLE, Tour Eiffel – Parigi

2014 LOUVRE CARROUSEL – Parigi

2013 ART CONTEMPORAIN, GalerieThuillier – Parigi

2013 A BRIDGE ACROSS EUROPE, Eduard VildeMuseum – Tallinn a cura di Adelinda Allegretti

2013 OSLO2013, Galleria S9 – Oslo

2013 ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, Centro Congressi Medioevo – Como, a cura di Adelinda Allegretti

2013 BIENNALE DELLA CRETIVITA’, Fiera di Verona – Verona

2013 LA GRANDE ONDA, Museo Galata del Mare – Genova a cura di Adelinda Allegretti

2013 ITALIAN ART, Galleria Quirinus – Koping

2013 VISIONI ASTRATTE, Made4Art – Milano, a cura di Vittorio Schieroni

2012 THE WAYS OF ART, Galleria Crisolart – Barcellona, a cura di Rosi Raneri

2012 ITALIAN DO IT BETTER, Latino Art Museum – Pomona Los Angeles a cura di Adelinda Allegretti

2012 THE WAYS OF ART, Galleria Crisolart – New York, a cura di RosiRaneri

2012 SPACE INVADERS, Galleria Marzia Frozen – Berlino, a cura di Adelinda Allegretti

Bibliography

  • Un viaggio tra le variabili del colore 2012 – Paolo Levi
  • Biennale di Palermo – EA Editore –  2012
  • Premio internazionale della Pace – EA Editore – 2012
  • L’Elite new Selezione Arte – 2013 
  • I Segnalati 2013 – EA Editore
  • Biennale della Creatività Verona – EA editore –  2013
  • Leaders: I protagonisti delle Nuove Avanguardie 2013 – EA Editore 
  • L’Elite new Selezione arte – 2014
  • I Segnalati 2014 – EA Editore
  • Protagonisti dell’Arte – EA Editore – 2014
  • Artisti a NY – EA Editore – 2014
  • Protagonisti dell’Arte – EA Editore – 2014
  • The best modern and Contemporary Artists – EA Editore –  2014
  • Internationale  KUNST HEUTE – M.Kolle, I.Gardill – 2014
  • Artisti a cura di Vittorio Sgarbi – EA Editore – 2014
  • Analisi Critica – Edizione Il Quadrato – 2014
  • Sensazioni artistiche II volume – Editoriale Giorgio Mondadori – 2014
  • L’Elite new Selezione arte – 2015
  • Pensieri per l’Arte – Marta Lock – 2015
  • Sensazioni artistiche III volume – Editoriale Giorgio Mondadori – 2015
  • Eccellenze 2015 – Paolo Levi – 2015
  • L’Arte e il Tempo – Expo 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori – 2015
  • L’Arte e il Tempo – Expo Gate – Editoriale Giorgio Mondadori – 2015
  • Sensazioni artistiche IV volume – Editoriale Giorgio Mondadori – 2016
  • CAM 51 – Editoriale Giorgio Mondadori – 2015
  • Il labirinto dell’ipnotista – Editoriale Giorgio Mondadori – 2016
  • CAM 52 – Editoriale Giorgio Mondadori – 2016
  • L’Eternità nell’Arte – Editoriale Giorgio Mondadori – 2016
  • Monografia Personale “Io sono colore” – Editoriale Giorgio Mondadori – 2016
  • CAM 53 – Editoriale Giorgio Mondadori – 2017
  • Omaggio a Puccini. Vissi d’Arte, vissi d’Amore – Testi di Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei – Editoriale Giorgio Mondadori – 2017


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *