Web Hosting

Salvador Dalì, indiscusso maestro del surrealismo, amava presentarsi alle conferenze con abbigliamento e atteggiamento stravagante, ma nel 1936 qualcosa andò storto. Invitato a Londra ad una conferenza sul Surrealismo, Dalì si presentò vestito da palombaro, accompagnato da due “simpatici” levrieri russi. Ovviamente il casco da palombaro, oltre ad essere oltremodo ingombrante e pesante, se non appositamente attrezzato non permette un riciclo d’aria, oltre che, data la protezione del vetro, non consente a chi lo indossa di parlare ed essere contemporaneamente udito all’esterno. Dalì tenne comunque la conferenza, incuriosendo il pubblico che di fatto non riusciva a sentire ciò che il maestro diceva, sino a quando dentro il casco iniziò a mancare l’aria. Il pittore cominciò a dimenarsi, ma il pubblico credeva fosse una messa in scena. Chissà come sarebbe andata a finire se gli amici non si fossero accorti del suo “quasi” soffocamento e, dopo vari tentativi, non fossero riusciti a liberarlo!

Salvador Dali with Babou, the ocelot and cane, CC, wikipedia.

 


Cosa sai su Salvador Dalì? Mettiti alla prova con il Quiz DArteMA


Collabora con noi. Inviaci i tuoi articoli

 


Le immagini e foto utilizzate in copertina non ledono i diritti altrui in quanto sono tutte Creative Commons, di conseguenza di libero uso e non realizzate da noi. Ogni immagine riporta come sottotitolo l’autore della foto se verificabile, il titolo originale, il sito di riferimento o la libera licenza. Per la lettura della licenza Creative Commons clicca qui: CC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *