Il calendario perpetuo Timor (Danese, 1954) di Enzo Mari. La semplicità di un oggetto senza tempo!

di Giovanni Avolio

Oggi ho deciso di parlarvi di un oggetto di design che ho sempre ammirato e che ci racconta una piccola parentesi dell’evoluzione industriale italiana degli anni del “boom“. Come avrete intuito dal titolo, mi riferisco ad un piccolo oggetto d’uso comune, ma carico di fascino ed eleganza: il calendario perpetuo Timor, del designer piemontese Enzo Mari.

Il nostro scopo è fare di te un partner“. Questa frase è forse l’espressione più compiuta del modus operandi di Mari. Citata più volte dal designer, si tratta in realtà di uno slogan usato dal movimento dell’Arte cinetica o programmata. L’utente non viene considerato più solo un “consumatore passivo”, ma processo attivo nello sviluppo del design dell’oggetto. È fondamentale lo studio della “percezione sociale” che l’oggetto può avere, affinché il design non intralci l’uso e la funzione dello stesso nella vita quotidiana.

Sono diversi i fattori che hanno influito al boom industriale italiano tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta. Dal rinnovamento degli impianti al basso costo della manodopera, l’uso di nuove fonti energetiche come gas e petrolio. La progettazione diventava indispensabile alla creazione degli oggetti e si estese prontamente anche alla sfera quotidiana, dove veniva ricercata, oltre alla quantità, anche la qualità, la semplicità d’uso e l’economicità di prezzo. In questo rinnovamento il ruolo del designer è stato fondamentale. Non è un caso, infatti, che proprio nel 1956 nasca l’ADI (Associazione per il Disegno Industriale), grazie all’impegno di un’altro dei più grandi designer e architetti italiani, Gio Ponti.

Il “nostro” calendario perpetuo è realizzato in materiale leggero ed economico, semplice da utilizzare. Le fascette in pvc sono facilmente apribili a ventaglio e permettono all’utente di estrarre giorno e mese.

Con semplicità, eleganza e in economia Mari è riuscito a realizzare un oggetto che, ancora oggi, mantiene invariato il suo fascino.

 


DIVERTITI SU DARTEMA CON LE CURIOSITÀ, GLI ANEDDOTI, LE CITAZIONI, I QUIZ. LEGGI I NOSTRI ARTICOLI O COLLABORA CON NOI, ISCRIVENDOTI AL SITO E INVIANDOCI I TUOI ARTICOLI.


REGISTRATI E CREA LA TUA PAGINA PERSONALE CON FOTO, BIOGRAFIA E CONTATTI


ALLEGA I TUOI ARTICOLI E, SE CONSONI, LI PUBBLICHEREMO SUL SITO


Mettiti alla prova e gioca ai QUIZ di DArteMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *